Pubblicato: 18/12/2018
Condividi:

Per quanto riguarda il riciclaggio di denaro sporco, l'evasione fiscale, l'elusione fiscale e la concorrenza fiscale sleale tra i Paesi dell'Ue, abbiamo condotto una serie di azioni e iniziative per affrontare questi problemi. Per cominciare, abbiamo istituito con successo commissioni speciali in Parlamento, mettendo in cima all’agenda le inchieste sugli scandali dei Panama papers e LuxLeaks. Inoltre, abbiamo ottenuto la riforma della direttiva antiriciclaggio che aiuta a prevenire l'elusione e l'evasione fiscali consentendo lo scambio automatico di informazioni tra le amministrazioni nazionali.

In termini molto pratici, abbiamo lottato affinché la rendicontazione fiscale annuale per Paese delle multinazionali nell'Ue venisse resa pubblica. Ciò significa che le autorità fiscali possono adesso conoscere in quali Paesi le multinazionali realizzano i loro profitti, impedendo loro di eludere le tasse. Questo è un passo cruciale per fare in modo che le aziende paghino le tasse laddove realizzano i profitti.

Other achievements

Guarda le nostre ultime azioni

Comunicati stampa

Iratxe García all’SPD a Berlino: “Contiamo su di voi per costruire un’Europa più sostenibile e progressista”

Comunicati stampa

S&D: soddisfazione per il confronto con Lagarde, candidata presidente della BCE. Il PPE indifferente al desiderio di cambiamento

Comunicati stampa

S&D: Mauritius Leaks, un nuovo scandalo, impone alle istituzioni europee più incisività contro i reati fiscali