Condividi:

L’accordo sul Pacchetto Mobilità è prossimo all’entrata in vigore. Col voto di oggi, il Parlamento europeo ha dato via libera a una riforma del settore trasporti lungamente attesa, che darà vita a un settore trasporti più a misura d’uomo. Il Pacchetto approvato oggi a larghissima maggioranza, introdurrà regole più stringenti contro il dumping sociale, giusti salari e migliori condizioni di lavoro per i conducenti, più protezione e sicurezza sulla strada con l’introduzione del tachigrafo e, allo stesso tempo, il mantenimento di un funzionale mercato interno Ue.

Ismail Ertug, vicepresidente S&D e portavoce in materia di trasporti, ha affermato:

“Ora possiamo dire forte e chiaro che le strade europee saranno meno pericolose e che i conducenti europei saranno trattati più correttamente e non saranno più sfruttati. Si applicherà il principio ‘stessa retribuzione per lo stesso lavoro nello stesso luogo’. I tempi in cui i costi erano scaricati sulle spalle dei conducenti e delle piccole e medie imprese ora sono finiti. L’accordo sul Pacchetto Mobilità segna un cambio di passo fondamentale verso un settore trasporti più attento all’uomo. La nostra battaglia contro il dumping sociale, per salari giusti e sicurezza delle strade, continua”.

Johan Danielsson, coordinatore trasporti S&D, ha commentato:

“Oggi, dopo molti anni d’intenso lavoro, abbiamo la decisione finale che farà piazza pulita delle compagnie di trasporti scorrette, che sfruttano i lavoratori del trasporto su gomma. Il voto di oggi non implica solo nuove norme che garantiscano salari più giusti per i conducenti e le condizioni di lavoro che meritano, ma contiene anche gli strumenti per il controllo e l’implementazione. Questo Pacchetto è una grande vittoria per i lavoratori dei trasporti di tutta europa”.

Vera Tax, negoziatrice S&D sul tema dei tempi di guida e riposo, ha aggiunto:

“Col Pacchetto Mobilità stiamo finalmente migliorando le condizioni di lavoro di lavoratori essenziali come quelli del settore trasporti. Le nuove norme mettono fine allo sfruttamento dei conducenti e consentono tempi di riposo giusti, da trascorrere a casa con le proprie famiglie. Siamo orgogliosi che questo Pacchetto contribuisca anche a migliorare la sicurezza delle strade in Europa”.

Eurodeputati coinvolti

ERTUG Ismail

ERTUG Ismail

Vicepresidente
Germania
DANIELSSON Johan

DANIELSSON Johan

Coordinatore
Svezia
TAX Vera

TAX Vera

Membro
Paesi Bassi

Contatti stampa S&D

Bernas Jan

BERNAS Jan

Press Officer
Italia

Notizie correlate

Comunicati stampa

S&D: i diritti dei passeggeri vengono prima degli interessi dell’industria nei ricorsi collettivi

Comunicati stampa

S&D: abbiamo bisogno del massimo sostegno dell’Ue per risollevare turismo e trasporti

Comunicati stampa

Iratxe García: “Questa risoluzione è una chiamata all’azione per il Consiglio Ue, che prevede anche i recovery bond”