Condividi:

“Siamo sconvolti dalle recenti notizie sul coinvolgimento del GRU, il servizio d’intelligence russo, nell’esplosione di un deposito di armi in Repubblica ceca nel 2014, che ha provocato la morte di due cittadini cechi. Gli stessi agenti del GRU sono collegati all’avvelenamento di Sergei e Yulia Skripal, nel Regno Unito nel 2018. Questo è un altro attacco di persone riconducibili allo stato russo sul territorio dell’Unione europea, che dimostra quanto la Russia sia intenzionata a minare l’Europa, nonché un ulteriore conferma della condotta pericolosa e senza scrupoli del governo russo.

“Un attacco del servizio d’intelligence russo GRU a cittadini europei, in qualsiasi stato membro dell’Unione, va considerato un grave attacco a tutta l’Ue e un atto di ostilità inaccettabile. Oggi, vogliamo dimostrare tutta la nostra solidarietà ai cittadini della Repubblica Ceca e lanciamo un appello agli stati membri e al Consiglio europeo affinché facciano lo stesso, adottando misure concrete, decise e comuni verso la Russia, come risposta a questo attacco”.

Manfred Weber, presidente del Gruppo PPE

Iratxe García Pérez, presidente del Gruppo S&D

Dacian Ciolos, presidente di del Gruppo Renew Europe

Philippe Lamberts e Ska Keller, copresidenti del Gruppo Verdi/ALE

Ryszard Legutko e Raffaele Fitto, copresidenti del Gruppo ECR     

Eurodeputati coinvolti

GARCÍA PÉREZ Iratxe
GARCÍA PÉREZ Iratxe
Presidente
Spagna

Contatti stampa S&D

Tuttlies Utta
Head of Department
TUTTLIES Utta
Germania

Notizie correlate

Comunicati stampa
L’Ue adotti una nuova strategia con la Russia e preveda un prezzo da pagare per le minacce alla sicurezza dell’Europa
Comunicati stampa
S&D conferma il proprio sostegno all’Accordo di pace in Colombia
Comunicati stampa
L’Europarlamento deve congelare l’Accordo sugli investimenti Ue-Cina fino a quando i suoi deputati saranno soggetti a sanzioni da Pechino