Condividi:

Oggi gli europarlamentari Socialisti e Democratici sostengono le linee guida politiche proposte dalla Commissione per i negoziati del nuovo partenariato fra Unione europea e Regno Unito. Il Gruppo S&D è fautore di un approccio unitario dell’Ue nel negoziare un partenariato quanto più stretto possibile, che vada oltre i rapporti commerciali e tenga fede agli alti standard europei di protezione e concorrenza. La risoluzione del Parlamento europeo giunge in previsione dell’incontro decisivo dei ministri degli affari esteri del 25 febbraio, convocato per l’approvazione ufficiale del mandato dei negoziati.                                                                                                                                           

Iratxe García, presidente del Gruppo S&D, ha dichiarato:

“Abbiamo solo undici brevissimi mesi per negoziare un accordo complesso, che definisca i termini delle future relazioni fra l’Europa e il Regno Unito. Nessun tipo di accordo potrà essere mai paragonabile allo status di membro dell’Unione, ma ciò non significa che non possiamo essere ambiziosi. Il Gruppo S&D intende costruire un nuovo partenariato quanto più stretto possibile. Ciò nonostante, il livello di ambizione delle future relazioni dipende dalla disponibilità del governo britannico ad adeguarsi agli standard europei in materia sociale, ambientale e di lavoro. Ci aspettiamo che giochi nel rispetto delle regole di concorrenza libera e leale ed eviti le corse al ribasso”.

Pedro Silva Pereira, portavoce S&D del gruppo di coordinamento sul Regno Unito, ha poi aggiunto:

“Oggi i membri del Parlamento europeo esortano gli stati membri ad assumere un approccio unitario e ad agire come un’entità unica quando sarà il momento di negoziare una sana relazione economica e politica col Regno Unito. Tuttavia, un accordo ambizioso non può prescindere da una concorrenza aperta e leale, un piano di parità fra le parti, ed esclude qualsiasi arretramento in materia di diritti dei lavoratori, dei consumatori, di rispetto ambientale e sicurezza alimentare. Il primo pilastro delle future relazioni è già stato fondato e ci aspettiamo che il governo britannico tenga fede alla propria parola in quanto all’allineamento dell’Irlanda del Nord alle norme europee e ai controlli alle frontiere nel Mare d’Irlanda per le merci in transito dalla Gran Bretagna all’Irlanda del Nord”.

Eurodeputati coinvolti

GARCÍA PÉREZ Iratxe

GARCÍA PÉREZ Iratxe

Presidente
Spagna
SILVA PEREIRA Pedro

SILVA PEREIRA Pedro

Membro
Portogallo

Contatti stampa S&D

Martin De La Torre Victoria
President's spokesperson

MARTIN DE LA TORRE Victoria

Spagna
Macphee Ewan

MACPHEE Ewan

Press Officer
Regno Unito

Notizie correlate

Comunicati stampa

La sentenza della Corte contro Volkswagen dimostra l’urgenza di prevedere ricorsi collettivi a livello europeo

Comunicati stampa

Senza regole Ue anti riciclaggio efficaci i criminali si riempiono le tasche

Comunicati stampa

Tempi strettissimi nei negoziati dipendono dalle scelte del Regno Unito, ma noi rimaniamo saldi sulle nostre posizioni