Pubblicato:
Condividi:

In seguito all’annuncio della Turchia riguardo l’avvio delle operazioni di trivellazione per l’estrazione di gas all’interno della Zona economica esclusiva (ZEE) di Cipro, Udo Bullmann, Presidente dei Socialisti e Democratici, ha dichiarato:

 

“Voglio esprimere la mia profonda preoccupazione in merito all’intenzione dichiarata dalla Turchia per l’avvio delle operazioni di trivellazione all’interno della Zona economica esclusiva (ZEE) di Cipro. Il Consiglio europeo, l’anno scorso, ha già condannato le azioni illegali turche in quell’area, con particolare riferimento alle incursioni nella zona esclusiva di Cipro.

 

“Noi Socialisti e Democratici al Parlamento europeo richiamiamo la Turchia al rispetto delle restrizioni e dei diritti di sovranità di Cipro nella propria Zona economica esclusiva e deploriamo qualsiasi azione illegale. Confidiamo altresì in un’adeguata risposta da parte dell’Unione europea in aiuto di Cipro, nel caso le azioni illegali turche dovessero continuare o ripetersi”.

Eurodeputati coinvolti

BULLMANN Udo

Coordinatore
Germania

Notizie correlate

Comunicati stampa

A un passo dalla possibilità di ricorso collettivo anche per i consumatori europei

Comunicati stampa

Iratxe García: “Il nostro voto sostiene la nuova Commissione, ma saremo partner tanto leali quanto vigili ed esigenti”

Comunicati stampa

Delegazione S&D a Kigali per l’Assemblea parlamentare congiunta Ue-Africa-Caraibi-Pacifico: per un approccio progressista ai cambiamenti climatici e le migrazioni