Condividi:

A margine del voto di oggi al Parlamento europeo, che ha dato l'ok alla proposta della Commissione per far fronte alla crisi dei rifugiati, il presidente S&D Gianni Pittella ha dichiarato:
 
"Con il voto di oggi il Parlamento ha dimostrato ancora una volta di essere in prima linea nel sostenere le proposte coraggiose della Commissione Ue sull'immigrazione. Questo è in linea con la solidarietà dimostrata in queste settimane da centinaia di ong e di semplici cittadini in tutta Europa. All'ultimo Consiglio Ue, una minoranza irresponsabile di governi nazionali si è mostrata riluttante ad accettare la ripartizione di 120mila rifugiati in tutta l'Unione. Tuttavia, la stragrande maggioranza si è espressa a favore di un approccio comune e basato sulla solidarietà per affrontare questa gravissima crisi umanitaria.

"Chiediamo con forza, ancora una volta, che tutti i governi nazionali superino questo vergognosa situazione di stallo, mettendo da parte gli egoismi e mostrando finalmente quella responsabilità e quella solidarietà che abbiamo visto da parte dei cittadini europei".

Notizie correlate

Comunicati stampa
S&D condanna l’attacco agli uffici dell’HDP, il Partito democratico dei popoli, e l’uccisione di Deniz Poyraz in Turchia
Comunicati stampa
Fissato per la vigilia della plenaria il Primo caucus Progressista sul Futuro dell’Europa
Comunicati stampa
S&D: con Global Europe/NDICI si apre una nuova fase Ue nella cooperazione internazionale