Pubblicato:
Condividi:

Gli eurodeputati S&D oggi hanno dato il proprio sostegno al budget 2020, che ritengono di gran lunga il più progressista mai raggiunto. Per la prima volta, grazie al pressing dei Socialisti e Democratici, il 21% delle risorse in bilancio sarà destinato alla lotta contro i cambiamenti climatici e un impegno particolare sarà rivolto all’Iniziativa Giovani e al Programma Erasmus.

Eider Gardiazabal, portavoce S&D in materia di bilancio, ha affermato:

“Dopo essere riusciti a dare un chiaro messaggio su quali siano le priorità assolute per l’Europa, ora  la cosa più importante è stabilire quanto siamo disposti a investire per il raggiungimento di questi obiettivi.

“Un euro su cinque del bilancio andrà alla lotta ai cambiamenti climatici. Abbiamo ancora molta strada da compiere, ma è comunque un ulteriore passo mosso in direzione del nostro scopo. Questo bilancio ha anche il pregio di aver rimesso al centro del tavolo l’Occupazione giovanile.

“Io credo fermamente che siamo a riusciti a raggiungere un accordo equilibrato”.

Pierre Larrouturou, negoziatore S&D sul bilancio 2020, ha aggiunto:

“I negoziati sono stati particolarmente complessi, come sempre d’altronde. Tuttavia, abbiamo portato a casa dei risultati molto positivi su diversi temi, perché siamo stati capaci di stabilire priorità chiare che ben riflettono le attese dei nostri cittadini; la protezione del clima e l’occupazione giovanile. Soprattutto, siamo soddisfatti di aver assicurato un bilancio di 1,9 miliardi superiore alla proposta iniziale del Consiglio.

“Questo per noi è un ottimo risultato, anche considerati vincoli a cui eravamo sottoposti. Ora tutti ci poniamo la stessa domanda: qual è il nostro livello di ambizione per l’Europa, per il nostro futuro e quello dei nostri figli? Per alzare l’asticella della nostra ambizione, abbiamo bisogno di un budget altrettanto corposo. Il nostro obiettivo è salvare il futuro del pianeta e siamo consapevoli del fatto che questo budget sia insufficiente a tale scopo.

“Dobbiamo spingerci oltre nel combattere questa battaglia. Dobbiamo dimezzare le emissioni negli anni a venire, e dobbiamo stanziare i miliardi necessari a compiere questa transizione. Niente sarebbe peggio di un New Green Deal privo del presupposto finanziario adeguato. Dobbiamo sondare nuove strade e trovare nuove soluzioni in materia di risorse proprie dell’Ue”.

Eurodeputati coinvolti

GARDIAZABAL RUBIAL Eider

Coordinatore
Spagna

LARROUTUROU Pierre

Membro
Francia

Contatti stampa S&D

CHIRU Dana

Press Officer
Romania

Notizie correlate

Comunicati stampa

S&D rifiuta la classificazione del COVID-19 come minaccia di livello medio adottata dalla Commissione. Uno smacco per i lavoratori in prima linea

Comunicati stampa

Gli eroi del COVID-19 meritano retribuzioni minime dignitose e garantite

Comunicati stampa

S&D invita Ursula von der Leyen a essere ferma nei negoziati col Consiglio sul Piano di ripresa