Condividi:

I Socialisti e Democratici al Parlamento europeo accolgono con favore il piano di riforma, presentato oggi dalla Commissione europea, per la supervisione micro-prudenziale dei player dei mercati finanziari.

La vigilanza si basa su tre autorità: l’Autorità bancaria europea (European Banking Authority, EBA), l’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (European Securities Market Authority, ESMA) e l’Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aniendali e professionali (European Insurance and Occupational Pensions Authority, EIOPA). Queste autorità erano state istituite dopo la crisi finanziaria del 2008.

La responsabile del gruppo S&D per gli affari economici e monetari, Pervenche Berès dichiara:

“Accogliamo con favore il piano della Commissione volto a rafforzare e ad ampliare il ruolo delle autorità europee di supervisione. E’ importante rafforzare le loro competenze per una vigilanza diretta, prendendo in considerazione le specificità di ogni mercato, anche da parte dei paesi terzi, in particolare nel contesto della Brexit.

"Tuttavia, monitoreremo i dettagli della proposta di governance e le modalità di controllo democratico che saranno esercitate dal Parlamento europeo. Vogliamo anche che con questa riforma si aumentino le protezioni dei consumatori. Prendiamo nota della proposta della Commissione di rimpiazzare il consiglio di amministrazione con un board esecutivo. Questi nuovi board devono essere bilanciati in linea con le prerogative della Banca centrale europea e consentire dei reali poteri di intervento e mediazione in caso di conflitti transfrontalieri.

"Accogliamo poi le misure sulla finanza sostenibile. Il clima è cambiato e nella valutazione della stabilità finanziaria vanno presi in considerazione nuovi rischi. L’orientamento del settore finanziario verso gli investimenti che favoriscono la transizione ecologica è un altro imperativo.

“In linea generale, le proposte della Commissione vanno nella giusta direzione”.

Contatti stampa S&D

Hélin-villes Solange
Head of Unit

HÉLIN-VILLES Solange

Francia

Notizie correlate

Comunicati stampa

S&D sul Dispositivo per la ripresa e la resilienza: “Obiettivo raggiunto. Non potevamo permetterci alcuna esitazione”

Comunicati stampa

Accordo raggiunto sul bilancio Ue 2021 - ora passa tutto nelle mani di Ungheria e Polonia

Comunicati stampa

Iratxe García: “Chiediamo al Consiglio l’approvazione urgente del bilancio”. Tutti gli europei, ungheresi e polacchi compresi, hanno bisogno del pacchetto per la ripresa