Condividi:

Dal 13 al 15 ottobre il Gruppo S&D ospiterà la quarta edizione della “Settimana dell’Africa”, per la prima volta in modalità virtuale. Il Gruppo S&D, insieme alle nostre organizzazioni sorelle, dedica un vero e proprio evento all’Africa, che vedrà la partecipazione di personalità africane, politici, giovani e rappresentanti della società civile, i quali si addentreranno in una discussione sulle politiche e gli interventi africani, per definire le nostre priorità comuni e i tratti del nostro rapporto di cooperazione futuro. Quest’anno, nonostante la presenza ingombrante del COVID-19, non farà eccezione.

Ingaggeremo discussioni ricche di contenuti politici, compreso un Vertice sui giovani e una sessione di alto livello, e vi saranno attività culturali, musica e cinema come riflesso della diversità. Tutto questo sarà trasmesso dal vivo in streaming digitale ibrido e remoto.

Iratxe GarcÍa Pérez, presidente del Gruppo S&D, ha dichiarato:

“Per anni noi Socialisti e Democratici abbiamo posto l’Africa al centro di  un impegno politico all’interno del Parlamento europeo e sono orgogliosa di poter continuare nel solco di questo impegno anche durante la mia presidenza. Le relazioni tra l’Ue e l’Africa sono ad alto potenziale, ma dobbiamo aprire nuove strade per interagire. Possiamo essere alleati per affrontare le sfide della globalizzazione e rinforzare il multilateralismo. La pandemia ha mostrato quanto siamo tutti interdipendenti, e solo insieme potremo invertire la tendenza crescente delle disuguaglianze, contrastare la povertà, rafforzare la democrazia e l’educazione, e lavorare insieme per uno sviluppo inclusivo e sostenibile. Come partner, possiamo guardare insieme al raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile 2030 delle Nazioni Unite, ma perché ciò avvenga, dobbiamo garantire una maggiore e migliore partecipazione dei giovani e delle donne, come attori dal grande potere trasformativo”.

“La ‘Settimana dell’Africa’ 2020 ci permetterà d’interrogarci sugli effetti delle disuguaglianze, sulla transizione digitale e sull’istruzione, sulla democrazia e forme dignitose di lavoro. Esploreremo modalità d’azione contro il razzismo e la discriminazione strutturali, l’adattamento climatico la resilienza, producendo soluzioni sostenibili nell’ambito di una nuova relazione cooperativa con l’Africa.

“I nostri ospiti dall’Africa e dall’Europa includeranno: il Presidente del Sud Africa, Cyril Ramaphosa; il Premio Nobel per la Pace, il Dottor Denis Mukwege; l’Alto rappresentante Ue, Josep Borrell; il presidente dell’Europarlamento, David Sassoli; il primo vicepresidente della Commissione europea responsabile per il Green Deal, Frans Timmermans; Jutta Urpilainen, Helena Dalli e Nicolas Schmit, rispettivamente Commissari Ue per i partenariati internazionali, per l’uguaglianza e per  il lavoro. Si confronteranno sulle politiche poste in essere, su quali siano le buone pratiche nelle quali investire, e quali invece gli errori da non ripetere.

Giovedì 15 ottobre, alle ore 10:00 dell’Europa centrale, la vicepresidente Simona Bonafè, il portavoce S&D in commissione sviluppo, Udo Bullmann, e il co-presidente dell’Assemblea parlamentare congiunta ACP-EU, Carlos Zorrinho, terranno una conferenza stampa.

Scopri di più sul partenariato S&D con l’Africa (il programma completo dell’iniziativa, in inglese e francese, è disponibile cliccando qui).

Documenti correlati

S&D Group Africa Week programme 2020 - Tuesday 13 to Thursday 15 October

S&D Group Africa Week programme 2020 - Mardi 13 au Jeudi 15 octobre

Eurodeputati coinvolti

GARCÍA PÉREZ Iratxe

GARCÍA PÉREZ Iratxe

Presidente
Spagna
BONAFÈ Simona

BONAFÈ Simona

Vicepresidente
Italia
BULLMANN Udo

BULLMANN Udo

Coordinatore
Germania

Contatti stampa S&D

Bernas Jan

BERNAS Jan

Press Officer
Italia

Notizie correlate

Comunicati stampa

L’agenda di Porto per i diritti sociali: è tempo di rinnovare la promessa europea

Comunicati stampa

S&D: la sospensione del debito per i Paesi vulnerabili, approvata dai ministri delle finanze del G20, è una mossa giusta e strategica verso gli SDG

Comunicati stampa

S&D vota per una maggior cooperazione tra i servizi pubblici per l’impiego per riportare più persone nel mondo del lavoro