Pubblicato:
Condividi:

Il gruppo S&D chiede con forza di aprire un capitolo nuovo nella nomina delle cariche apicali sia a livello UE, sia a livello nazionale. Con la nomina di Philip Lane a membro del board esecutivo della Banca Centrale Europea (ECB) e José Manuel Campa a Presidente dell’Autorità bancaria europea (EBA), è stato disatteso ancora una volta il principio dell’equilibrio di genere. All’interno della commissione affari economici e monetari, S&D sostiene da sempre un emendamento sull’equilibrio di genere. Il Gruppo S&D chiede che la settimana prossima il Parlamento europeo adotti una risoluzione che cambi le procedure per garantire l’equilibrio di genere e esorta gli altri gruppi politici a sposare questa risoluzione. 

Pervenche Berès, portavoce S&D per gli affari economici e monetari, ha dichiarato: 

“Le donne continuano a essere sottorappresentate nelle posizioni direttive nell’ambito dei servizi finanziari e bancari. Non possiamo accettare il persistere di questa discriminazione e chiediamo che in una risoluzione che sarà presentata la settimana prossima, si decida per un cambiamento radicale del sistema di nomina delle cariche apicali degli organismi e delle istituzioni europee e nazionali per il futuro, nel rispetto del principio dell’uguaglianza di genere.

Ci aspettiamo anche una risposta chiara dal Consiglio alla lettera* del Parlamento europeo inviata questa settimana, nella quale abbiamo manifestato tutta la nostra preoccupazione. In futuro non prenderemo in considerazione alcuna lista nella quale non sia rispettato un principio di equilibrio di genere”. 

Mercedes Bresso, Vicepresidente S&D e responsabile per un nuovo modello sociale ed economico, ha aggiunto: 

“Nelle posizioni apicali pubbliche europee, a partire dal settore bancario e non solo, non tollereremo più proposte a senso unico. Anche se, come in questo caso, i candidati nominati hanno dimostrato un alto livello di competenza alla BCE (Banca Centrale Europea) e all’ABE (Autorità bancaria europea), siamo molto delusi dal fatto che non vi sia stata sin dal principio una proposta equilibrata in termini di genere”.
 

 Nota agli editori: 

Lettera alla Commissione: https://www.socialistsanddemocrats.eu/sites/default/files/2019-03/EP_letter_%20to_Commission_190305.pdf 

Lettera al Consiglio: https://www.socialistsanddemocrats.eu/sites/default/files/2019-03/EP_letter_%20to_Council_190305.pdf

 

Documenti correlati

Pubblicato: 09/01/2019
Letter to the Council
Pubblicato: 09/01/2019
Letter to the Commission

Contatti stampa S&D

WOLSCHLAGER Markus
Political Advisor
Austria

Notizie correlate

Comunicati stampa

Iratxe García all’SPD a Berlino: “Contiamo su di voi per costruire un’Europa più sostenibile e progressista”

Comunicati stampa

Iratxe García Pérez, presidente neo eletto del Gruppo S&D: “L’Europa deve recuperare la propria anima sociale e porre le persone al centro dell’azione politica”

Comunicati stampa

S&D: l’UE dovrebbe fare di più per difendere le persone della comunità LGBTI in Europa e nel mondo