UE/Ungheria: Silvia Costa,PD: “Difendere libertà di educazione da attacchi di Orban”

Silvia Costa MEP

 “La Conferenza dei Presidenti del Parlamento Europeo ha deciso che nella sessione plenaria di aprile sarà all'ordine del giorno il dibattito sulla legge approvata ieri dal Parlamento Ungherese, su proposta del partito di Orban, che di fatto può portare alla chiusura dell`Università Europea (CEU) di Budapest, fondata 26 anni fa da Soros, che rappresenta una delle accademie più prestigiose dell'Europa centrale” dichiara Silvia Costa, coordinatrice S&D in Commissione Cultura.

“Questa decisione è il risultato di un’iniziativa politica importante del gruppo S&D e di una mia proposta di una interrogazione orale per difendere la libertà di educazione e l’indipendenza  accademica come valori fondamentali dell’UE. Ancora una volta Orban riduce spazi di democrazia e di libertà, questo deve ormai fare attivare all`UE la procedura prevista dall`art. 7 TFUE, chiedendo un chiarimento ufficiale al Governo ungherese.

E’ importante – continua Silvia Costa – che dopo l'iniziativa dei Gruppi S&D, ALDE, VERDI e GUE, anche il PPE abbia accettato di discutere di questo grave passo indietro dell'Ungheria in seduta plenaria”.

Country: 
Italy